Qi Gong, imparare a respirare



Dove e quando
● Gallarate via Praderio 2, lunedì ore 18.45-20.00
● Castellanza Skorpion Karate ASD via Asti 5, martedì ore 21.15-22.30
● Casorezzo, introduzione alla pratica, giovedì 4-11-18-25 ottobre, 8-15-22-29 novembre, 6-13 dicembre, ore 20.30-22.00
● Casorezzo piazza Salvo D'Acquisto, da giovedì 10 gennaio 2019 ore 20.30-21-30
● Lezioni individuali


Nato più di 4000 anni fa come pratica d’uso popolare per curare o comunque limitare le malattie fortificando il corpo è una disciplina energetica cinese, nonché una pratica meditativa statica e dinamica che si compone di un insieme di esercizi fisici, respiratori e mentali finalizzati al raggiungimento e/o al mantenimento di una condizione di benessere psicofisico ottimale. “Qi” in cinese significa letteralmente “aria”, ma questa parola ha molti altri significati in base al contesto in cui viene usata. “Qi” è un termine che tocca nello stesso tempo Medicina Tradizionale Cinese, arti marziali e filosofie religiose (Buddismo e Taoismo), ed in questi casi il suo significato è quello di respiro, vitalità oppure energia interna o energia vitale. Il Qi o energia vitale nutre, rinforza e purifica “Xue”, il sangue che è la sua parte Yin, materiale, e “Shen” lo spirito, che è la sua parte Yang, eterea. Qi Gong indica quindi il lavoro che si fa nell’intento di coltivare il Qi attraverso specifici esercizi la cui pratica migliora la salute e rinforza il fisico armonizzando i tre fattori principali ovvero, respiro, postura e pensiero. Praticare Qi Gong dà sorprendenti risultati, sia nella pratica delle arti marziali a livello di potenza/resistenza del corpo, sia nella salute e nel benessere.

Valter Kosen Dolciotti
Nel 1970 ho iniziato a praticare Nippon Kempo e, per approfondire la conoscenza della cultura e della filosofia che animano questa arte marziale, mi sono avvicinato al buddismo zen. Negli anni ottanta ho smesso di praticare Nippon Kempo e ho iniziato la pratica e lo studio del T'ai Chi stile Chang e del Qi Gong, inizialmente da autodidatta, poi sotto la guida del Maestro Yang Lu, che dalla fine degli anni novanta ho affiancato nell’insegnamento. Nel 2008, per ampliare le mie conoscenze, ho iniziato lo studio e la pratica del T'ai Chi stile Yang del Maestro Chang Dsu Yao, raggiungendo il grado di cintura nera e frequentando il corso di istruttore.
A completamento di questo mio percorso ho frequentato corsi di formazione per diventare operatore di trattamenti energetici psicofisici, quali Shindo e Shiatsu.
In tutti questi anni ho continuato lo studio e la pratica del Buddismo Zen. Nel 2013, sotto la guida del Maestro Tetsugen Serra, ho preso i voti diventando Bodhisattva Zen.

Back Up, Gallarate
Skorpion Karate ASD

IMGP5568%20%28FILEminimizer%29

Oltre lo Spazio di Bonecchi Alessandra - Via delle Chiuse, 1 - 20010 Casorezzo (Milano, Italy) - P.I. 08806260967